19th febbraio 2018

Guida sul Posto: l’Atene di Alex Kavdas

Editor ateniese di Savoteur, Alex Kavdas conosce tutte le scorciatoie della capitale greca per raggiungere i migliori posti per godersi cibo, musica, arte, cultura e vita notturna. Di recente Alex si è preso una pausa dal suo frenetico programma per condividere i suoi migliori consigli su Atene con Into the Blue.  Date un’occhiata alla sua guida e preparatevi ad esplorare Atene come veri cittadini della città…

Guida sul Posto: l’Atene di Alex Kavdas

“Quando degli amici mi visitano ad Atene, il primo posto in cui li porto è a passeggiare attraverso le stradine di Plaka: è un ottimo modo per avere un primo assaggio della città. Per una fantastica vista di Atene, recatevi all’Hilton Galaxy Bar o al Grande Bretagne Hotel Roof Bar. Con l’intera città sotto i vostri piedi, potrete vedere sia l’Acropoli che il Monte Licabetto. In alternativa, se siete più avventurosi, potrete uno splendido panorama dal Monte Licabetto stesso: c’è persino una funivia che vi poterà direttamente in cima!  La metropolitana (o Metro, come la chiamiamo noi) è il modo migliore per spostarsi ad Atene. Sembra ancora nuova di zecca, è molto facile da trovare e ha stazioni in molti dei punti cruciali che vorrete visitare. Se avete bisogno di un taxi, vi consiglio di installare l’app Taxibeat su un dispositivo mobile. Però camminare è sempre il modo migliore per conoscere una città.

Dove Mangiare

Di solito a colazione ho un koulouri, pane tradizionale a forma di bagel pieno di semi di sesamo. Troverete diversi venditori ambulanti che vendono questi prodotti dagli stand nel centro della città, ma i migliori koulouri si trovano da Psyrri, un locale attivo da oltre settanta anni. Concedetevi un caffè tradizionale greco e gironzolate per le strade della città: chi prima arriva meglio alloggia!

Immagini via Facebook

Per un buon caffè, nulla può battere il Black Duck Garden nel cortile del Museo della Città di Atene e, naturalmente, la zona molto in voga di Koukaki.  In serata, recatevi a Ratka, 48, Vezene, Cookoovaya, Hytra (in cima al Centro Culturale Onassis), Dinner in the Sky (letteralmente!!), Melilotos, Funky Gourmet, Oikeio, Spondi. Questi sono tutti situati nell’area più grande della città, quindi sono facili da raggiungere.
Non lasciate Atene senza provare il nostro fast food nazionale, il souvlaki. Il tempio del souvlaki è Kostas’ Place su Pentelis Street, vicino a Syntagma, aperto solo durante il giorno dalle 9:00 alle 14:00. Il locale fu aperto settantasei anni fa. Potrebbe essere necessario attendere un po’ per uno degli oltre 400 souvlakia del giorno, ma come il segno proprio sopra la griglia dice: “No stress”!

Prima di Visitare Atene

Imperdibile: l’Acropoli

Prima di venire ad Atene dovreste leggere qualcosa sulla mitologia greca e sull’architetto Pikionis che ha configurato l’area archeologica attorno all’Acropoli e alla collina di Filopappou. Se volete fare solo una delle attrazioni turistiche in città, assicuratevi di visitare il Museo dell’Acropoli perché vi immergerà nella storia della città e vi darà la possibilità di avere uno sguardo delle antiche meraviglie.

Shopping ad Atene

Psyrri è un buon quartiere per lo shopping, qui troverete due tipi di negozi molto diversi: sul lato destro di Ermou Street, tra le arterie del quartiere, troverete negozi contemporanei come The Real Intellectuals e negozi di vestiti vintage come Magadaskari. Dall’altra parte di Ermou c’è il mercato delle pulci di Atene, pieno di oggetti d’antiquariato e da collezione. Anche se non ci fosse nulla che vi interessi, vale comunque la pena farsi una passeggiata tra le bancarelle.

Atene Gratuita

Assaporate le vibrazioni estive in una delle spiagge vicine a Atene

La cosa migliore da fare gratuitamente ad Atene è fare una nuotata in una delle spiagge vicine. Se il tempo non è l’ideale, avrete comunque la possibilità di avere un assaggio dell’estate ateniese.

Atene Segreta

Shhh! Hammam è uno dei segreti meglio custoditi di Atene. Immagine via Facebook

Hammam è un posto che molte persone non conoscono ad Atene, ma che dovrebbero visitare perché è il posto migliore per disintossicarsi dalla vita di tutti i giorni. Potrete rilassarvi sul letto in marmo riscaldato sotto un’imponente cupola e immergervi nell’atmosfera e nelle qualità curative dei bagni orientali.

Il Mio Quartiere Preferito

L’isola urbana di Anafiotika

Anafiotika è il mio quartiere preferito ad Atene.  È come una piccola isola greca situata proprio sotto l’Acropoli. Quando Atene fu proclamata per la prima volta la capitale ufficiale del nuovo stato greco, i grandi costruttori dell’isola di Anafi vennero qui per costruire i primi edifici pubblici e privati ​​della città. Si stabilirono con le loro famiglie nel lato nord e ovest dell’Acropoli creando un “distretto isolano”.  Costruirono case secondo l’architettura tradizionale di Anafi, ai piedi della roccia sacra.  Questo quartiere dalle strade strette e dalle minuscole abitazioni umili a un piano ha gettato le sue fondamenta sulla roccia archeologica più importante della Grecia. Gli Anafiotika (o ciò che è rimasto del quartiere dopo gli scavi archeologici) sono ancora abitati da alcuni residenti, discendenti di quei maestri. Passeggiare tra queste stradine è come fare un viaggio indietro nel tempo.

Vita Notturna di Atene

La gente pensa che Atene sia una città vecchia, ma in realtà è contemporanea, vibrante e piena di menti estremamente creative. L’area del centro cittadino intorno alla via Kolokotroni e la piazza Karytsi ha la migliore vita notturna: troverete molti bar con ottima musica e ottimi cocktail. Provate Noel, Key Bar, Drunk Sinatra, Speakeasy, Huge, Kitty Cat, 7 Jokers, 9, e molti altri”.

Abitate ad Atene?  Avete visitato Atene di recente?  Ci piacerebbe conoscere i vostri suggerimenti: lasciate un commento e condividete i vostri consigli!

Ryanair Staff

Ryanair Staff

Leave a Comment