londra con i bambini
14th settembre 2016

Londra con i bambini: cosa fare e cosa vedere

Abito a Londra ormai da 4 anni con mia figlia, che ora ne ha 8, e posso dirvi che non ho ancora trovato una città più kid-friendly di questa.

Piena di cose bellissime da vedere e da fare, spesso gratuite, e con un’attenzione speciale ai più piccoli – che siano fogli e colori durante le attese al ristorante o un corner gioco tutto per loro in un ufficio pubblico.

Oggi voglio quindi dirvi quali sono le attrazioni e i luoghi da non mancare quando visitate Londra con i bambini. Posti davvero speciali, magici, che incanteranno loro tanto quanto voi!

Siete pronti in questo viaggio speciale?

 

Le attrazioni più amate dai bambini

 

Londra con i bambini

Il cambio della guardia di Buckingham Palace e i la Tower of London sono tra le attrazioni più amate, il primo per il suo fascino regale e per le guardie in divisa tradizionale, la seconda per i gioielli della corona, l’atmosfera medievale e i Beefeater.

Fare un giro sul London Eye regala una vista splendida su tutta Londra, e il London Acquarium adiacente è molto affascinante.

Per gli adolescenti immancabile il Museo delle Cere, dove trovare riproduzioni di artisti e cantanti famosi.

Covent Garden, il Tower Bridge e una passeggiata lungo Southbank con i suoi show degli artisti di strada e il lungofiume sono sempre molto apprezzati!

 

I parchi più belli

parco3

Bellissimi, curati, fioriti in primavera/estate e verdissimi in inverno, i parchi di Londra sono splendidi e non a caso tutti dotati del famoso ‘prato all’inglese’ dove i bambini possono rotolarsi e correre senza paura: sono pulitissimi.

I più belli per i bambini sono: Kensington Gardens, con la famosa statua di Peter Pan. Il Memorial di Lady Diana Spencer, con un parco sempre ispirato a Peter Pan, a tema pirati e indiani con tanto di vascello e tende.

A Regents Park troverete il famoso London Zoo e tanti prati dove giocare o rilassarvi.

Hampstead Heath per un picnic a bordo lago, ad osservare cigni, anatre e molte altre specie di uccelli.

Ai Kew Gardens – gli unici a pagamento perché sono i giardini botanici della Regina – si possono ammirare tantissime specie di piante e fiori e anche camminare tra le cime degli alberi grazie ad un percorso sospeso.

 

I musei imperdibili

 

Londra con i bambini

Foto: Flickr

Il Natural History Museum merita forse il primo premio tra i musei kid friendly di Londra, e piacerà anche agli adulti per la sua architettura incredibilmente affascinante. Passate un pomeriggio perdendovi tra dinosauri, animali di ogni specie e curiosità sul corpo umano.

Segue lo Science Museum, una vera chicca sia per chi ama scienza e fisica che per chi ama semplicemente ‘toccare con mano’ esperimenti curiosi e divertenti. E’ a breve distanza dal NHM quindi potete farli entrambi nello stesso giorno, e la cosa più bella è che sono entrambi gratuiti!

Sempre gratuito è il British Museum, con una splendida sezione dedicata agli Egizi che, tra un sarcofago e una statua dipinta, affascina sempre tantissimo i bambini.

Se volete qualcosa di più ludico visitate il V&A Museum of Childhood, con giocattoli di ogni epoca (anche le vostre vecchie Barbie o telefoni Fisher Price!).

 

Cibo da favola

 

Londra con i bambini

Il cibo a Londra non è per niente simile alla cucina mediterranea a cui siamo abituati, ma è anche vero che si possono trovare tantissime opzioni etniche, internazionali o semplicemente.. curiose e golose! Molti piatti, specialmente dolcetti come cupcake e torte, si mangiano prima con gli occhi!

Nella maggior parte dei ristoranti, inoltre, troverete un menu kids e colori e fogli con cui i piccoli possono ingannare l’attesa. Vi consiglio alcune esperienze ‘foodie’ da fare con i vostri bambini.

La prima è un Afternoon Tea: irresistibile la torre di pasticcini, scones e sandwich accompagnata da tazze di tè o cioccolata (per voi anche champagne). Uno davvero particolare e adatto ai bimbi è quello a tema Mad Hatter – Cappellaio Matto, al Sanderson Hotel, ma in generale qualsiasi afternoon tea è un’esperienza imperdibile per adulti e bambini.

Un’altra è il pazzesco negozio di cioccolato Choccy-Woccy Doodah, dove ammirerete le creazioni di cioccolato più pazze – molte un po’ gotiche, con teschi e rose.

Una bella esperienza per i bambini è anche un mercato del cibo dove assaggiare specialità da tutto il mondo, come il Borough Market o Broadway Market.

Infine, tra le catene di ristoranti più adatte ai bambini suggerisco Giraffe, Byron Burgers, Pizza Express e Wagamama.

 

Show indimenticabili

 

3162250765_8444fefcf5_b

Foto: Flickr

Londra è anche tra le città al mondo che offre più show, concerti e spettacoli. Portare i bambini a vedere un musical è un’esperienza indimenticabile.

Tra i più belli per i piccoli The Lion King, la storia del Re Leone, Matilda, vincitore di tantissimi premi come miglior musical, ma anche Wicked, la storia della ‘strega cattiva’ del Mago di Oz, Charlie and The Chocolate Factory e l’ultimo arrivato: Aladdin. Anche per chi non capisce bene l’inglese gli show sono talmente ben fatti, con coreografie, musiche e costumi mozzafiato, da catturare tutti.

Per gli amanti della danza classica, l’English National Ballet mette in scena diverse produzioni per bambini della serie ‘My First Ballet‘ riadattando classici come The Swan Lake (il Lago dei Cigni) o Sleeping Beauty (La Bella Addormentata).

Da tenere d’occhio anche gli spettacoli al Little Angel Theatre.

 

Il mondo di Harry Potter

 

Londra con i bambini

Foto: Flickr

Qualche fan di Harry Potter all’ascolto? La vostra destinazione sono i Warner Bros Studios, appena fuori Londra (ma raggiungibili con la metro + navetta). Qui sono ricostruiti gli ambienti principali del film, inclusa la sala grande di Hogwarts, la stanza nel sottoscala di Harry e la torre di Grifondoro. Ma non solo: proverete l’emozione di passeggiare in una Diagon Alley perfettamente ricostruita e di assaggiare Burro Birra e altre delizie di Hogsmeade.

Merita una visita per appassionati anche il binario 9 e 3/4 alla stazione di King’s Cross, con tanto di foto ricordo con sciarpa al vento!

 

Spero che questi suggerimenti vi siano piaciuti, ma soprattutto che vi abbiano fatto venire voglia di visitare al più presto questa bellissima città!

Voli per Londra

 

Chiara Cecilia Santamaria

Chiara Cecilia Santamaria

Chiara Cecilia Santamaria vive a Londra e lavora come scrittrice, giornalista e blogger. Il suo Machedavvero.it parla di lifestyle e viaggi.

Leave a Comment