28th agosto 2017

Alla scoperta di una Lanzarote inedita, fra yurte e gite in catamarano

Lanzarote è la quarta isola più grande dell’arcipelago delle Canarie, le isole spagnole bagnate dall’Oceano Atlantico e sbocciate come fiori di lava a non molta distanza dalla costa ovest dell’Africa. Dopo Tenerife e Gran Canaria, Lanzarote è l’isola canaria con più abitanti, circa 140.000, con una buona percentuale di stranieri che hanno preso casa o aperto il proprio business sull’isola.

 

 

Con il suo clima mite tutto l’anno, le sue spiagge dorate e la bellezza selvaggia di un paesaggio lavico disegnato dalle eruzioni storiche avvenute nel XVIII secolo, Lanzarote offre moltissime attrazioni per ogni tipo di viaggiatore: da quello più solitario, alle coppie in vacanza per tintarella e relax, fino alle famiglie con bambini piccoli, che possono trovare sull’isola una vasta offerta creativa e tanti spunti per divertirsi in natura.

Noi abbiamo girato l’isola alla ricerca di resort alternativi e pieni di fascino, ristoranti creativi dove gustare birre artigianali e cucina locale e abbiamo provato per voi alcune delle più belle escursioni, che vi consigliamo di non perdere. Seguite il nostro viaggio e prenotate il primo volo per questa isola meravigliosa!

Dormire in Yurta alla Finca de Arrieta

 

Avete mai pensato di dormire in una Yurta della Mongolia, sul suolo vulcanico di un’isola a due passi dall’Africa? Per una vacanza alternativa, che sia indimenticabile, ma che tenga anche in conto la sostenibilità e il rispetto dell’ambiente circostante, il posto perfetto è Finca de Arrieta: un piccolo villaggio eco-sostenibile, con tutti i comfort di un resort di lusso, ma immerso in un contesto di semplicità e di assoluto rispetto per la biodiversità e bellezza dell’isola. A Finca de Arrieta ci sono 15 diverse soluzioni abitative, tra lodge e yurte, di diverse grandezze, per coppie o per tutta la famiglia. L’energia viene prodotta da pannelli solari e c’è un piccolo negozietto (honesty shop) in cui acquistare gelati, creme solari e tutto il necessario, semplicemente promettendo di pagare alla fine del soggiorno. La connessione WiFi, una piscina in stile tradizionale e una bellissima area commune dove cucinare, schiacciare un pisolino o leggere, su comodi cuscini, completano l’opera. Per i più piccoli ci sono libri, un’area giochi attrezzata e tanti animali con cui giocare. Alcune delle sistemazioni prevedono anche il transfer dall’aeroporto e un’auto ibrida a noleggio inclusi nel prezzo.

lanzaroteretreats.com/

 

Passeggiata nel Parco Nazionale di Timanfaya

 

Una delle esperienze imperdibili a Lanzarote è quella che vi porta alla scoperta dei paesaggi lunari e affascinanti del Parco Nazionale di Timanfaya, dichiarato nel 1993 Riserva della Biosfera dall’UNESCO. Si tratta di un’area protetta e accessibile solo in determinate zone con l’auto, per il resto a piedi o solo in presenza di tour e guide ufficiali, originatasi dalle eruzioni vulcaniche avvenute per lo più nel corso del XVIII secolo e che hanno trasformato il profilo dell’isola in qualcosa di magico. Si può intraprendere una bellissima passeggiata tra gli scenari marziani del Parco, seguendo una guida esperta come Raquel, della compagnia di tour guidati: Blackstone treks&tours. Insieme a lei scoprirete tutta la magia di un posto unico, la fauna e la flora di un luogo tanto speciale, capirete un po’ di più della cultura dell’isola e camminerete su pareti vulcaniche di crateri spettacolari.

blackstonetreks.com/

 

Degustazione di vini da El Grifo a La Geria

 

 

A Sud-Ovest dell’isola si trova la zona di La Geria, uno dei posti più scenografici di Lanzarote, essendo il paesaggio una lunga distesa di lava vulcanica in cui spiccano i verdi ciuffi di viti, da cui si ricavano i vini pregiati di questa isola canaria. Se volete assaggiarne qualcuno, allora dirigetevi alla Tenuta Il Grifo, una cantina ricca di storia, fra le 10 più antiche di tutta la Spagna. Fondata nel 1775 la botega El Grifo possiede un piccolo museo dedicato alla produzione del vino, un piccolo giardino di cactus, piante secolari e un’area degustazione in cui intrattenervi. El Grifo produce circa 600.000 bottiglie di vino all’anno e la quasi totalità viene venduta sull’isola. Fate un salto da queste parti e non perdetevi un bicchiere di Malvasia.

Mercato di Haria

Haria è un bellissimo villaggio situato nel Nord dell’Isola di Lanzarote e che spicca per bellezza con le sue mille e più palme, piantate in antichità per celebrare la nascita dei nuovi nati del villaggio. Due palme venivano piantate per ogni bambino appena nato, una palma per le bambine. Oggi Haria è un posto piacevole e quieto, dove passare una giornata in relax o dove spendere qualche ora il sabato a fare shopping fra le bancarelle del mercato. Acquistate gioielli realizzati da designer locali come souvenir, e non dimenticate di fare scorta di pane e formaggi, ma anche di conserve e marmellate al cactus!

Sul catamarano Catlanza verso Playa Papagayo

 

Ci sono molte cose da poter fare a Lanzarote, ma una delle più esclusive è affittare un catamarano con gli amici e partire alla volta delle spiagge più belle dell’isola. Sul catamarano Catlanza, che parte da Puerto Calero e fa tappa nelle calette e spiagge più affascinanti della costa Sud, l’esperto personale si prenderà cura di voi e dovrete soltanto rilassarvi e godervi il mare. Brunch con champagne e frutta fresca, pranzo cucinato a bordo dallo chef e tante attività da fare in acqua, dallo snorkeling alla moto d’acqua. Il tutto in un’atmosfera esclusiva e rilassata: solo voi, un cielo azzurro e le onde del mare.

Catlanza Exclusive sail

catlanza.com/

 

Aperitivo da Tabla

 

Rientrati a casa, ci si prepara per una serata indimenticabile sull’isola. Prima tappa è ad Arrecife, capitale di Lanzarote. Concedetevi qualcosa di fresco e sfizioso da Tabla. Qui potrete ordinare un aperitivo dal sapore canario. Birre artigianali di tutti i tipi e la più vasta offerta di vini locali dell’isola: dal Malvasia al Moscatel. Accompagnate i vostri drink con delle tapas e iniziate alla grande la vostra bellissima serata.

Cena ad Arrecife: El Almacen Bar

 

 

Se dopo l’aperitivo vi è venuta fame, ma non volete spostarvi da Arrecife, a pochi passi da Tabla troverete il più trendy ristorante della città: El Almacen. Aperto da pochissimo e ospitato nei vecchi locali del Centro Culturale di Arrecife, volute da Manrique e dai suoi amici soci, El Almacen Bar è il posto perfetto dove cenare in un’atmosfera accogliente e rilassata, circondati da stampe originali di artisti locali, arredi di design e giovani creative dell’isola. Provate i freschissimi cocktail e non perdetevi gli assaggi di pesce. Ambiente giovane, frizzante e ottima cucina.

Cena a Teguise: La Cantina

 

 

Se alla vita notturna e alla vivacità di una città come Arrecife, preferite la tranquillità di Teguise, vecchia capitale di Lanzarote, allora il posto per la cena coi fiocchi è a La Cantina. Questo ristorante modaiolo custodito nel cuore di Teguise, offre il meglio dei piatti della tradizione in un contesto giovane e rilassato. Dalle ricette classiche agli hamburger gourmet, fino ai dolci d’autore: tutto a La Cantina profuma e sa di buono. Non lasciate il locale prima di aver provato il rinomatissimo Brownie di Zoe, un dolce al cioccolato che non dimenticherete più. Soprattutto se deciderete di accompagnarlo con un bicchiere di buon vino prodotto sull’isola.

Almacen, Tabla and La Cantina

cantinateguise.com/

 

 

 

Redazione

Redazione

Leave a Comment